L'Oasi di Cavoretto

La Casa per Ferie “Oasi di Cavoretto” è gestita da una Cooperativa Sociale dell’Associazione Gruppo Abele denominata “Il Giardino delle Rose” SCS, che ha l’obiettivo di favorire il reinserimento lavorativo di persone in difficoltà.

Da sempre il Gruppo Abele ritiene essenziale saldare il sostegno alle persone con il lavoro e l’attività culturale, nella convinzione che solo un impegno consapevole possa rimuovere le cause sociali, politiche e economiche della povertà.

Aperta tutto l’anno, l’Oasi è uno spazio dove la dimensione laica e religiosa s’incontrano nel segno dell’inquietudine e della ricerca di verità. Spazio di formazione ma anche un luogo di riflessione e spiritualità. O, all’occorrenza,  comodo punto di  appoggio per chi voglia visitare Torino o altri luoghi del Piemonte.

Scegliere l’Oasi è anche un modo per incentivare il turismo solidale: il Gruppo Abele è una realtà “no profit” attiva da 50 anni in Italia e nel mondo (www.gruppoabele.org) e, attraverso il soggiorno, gli ospiti possono contribuire a sostenere i suoi progetti per le persone più fragili.

All’Oasi è inoltre possibile acquistare prodotti biologici provenienti dalle comunità del Gruppo Abele.

 

Il Giardino delle Rose SCS, sede legale Strada S. Lucia n. 89, 10133 Torino, tel 0116612300, partita iva 11857950015.

La cura dell’ambiente

Il Gruppo Abele è da sempre impegnato nel rispetto dell’ambiente e nella promozione di una coscienza ecologica. L’Oasi non fa eccezione, nella cura e proposta di menù con prodotti del proprio orto o a chilometro zero, nella raccolta differenziata dei rifiuti, nella rinuncia a ogni pesticida e prodotto chimico, nell’abolizione degli sprechi di cibo e di acqua.

L’accoglienza

L’Oasi si impegna quotidianamente nel proporre un’accoglienza attenta alle
esigenze dei propri ospiti, senza rinunciare all’atmosfera di familiarità che la
contraddistingue e a un servizio di qualità.
All’Oasi di Cavoretto si può soggiornare in una dimensione di condivisione e
amicizia, oppure trovare uno spazio più raccolto e più autonomo, grazie
all’atmosfera di pace e silenzio che avvolge la struttura.
Il luogo è anche particolarmente adatto a chi cerca una dimensione interiore, di
spiritualità e preghiera. Nel Parco della Villa, infatti, si trova una moderna Chiesa in
cui è possibile raccogliersi in preghiera o celebrare funzioni.